I Cinque Sensi

Particolare e intrigante l’iniziativa si inserisce nelle opportunità dei “giovedì di Casa Martelli” e offre la possibilità di scoprire in maniera diretta ed interattiva, attraverso i cinque sensi, l’epoca rococò e i suoi piaceri.
Il visitatore avrà l’occasione di toccare, vedere, annusare, ascoltare ed assaggiare il XVIII secolo, scoprendone segreti e passioni.
Con Elisa Bachi si potrà vedere e toccare l’abito simbolo del Settecento, una robe à la française, ricostruita
in maniera filologica, confezionata da Nicola Trotta, sarto e esperto di costume storico.
Passeggiando da un salone all’altro, vi ritroverete “immersi” nel raffinato mondo del profumo.
Mattia Scavuzzo, maestro profumiere, vi guiderà verso il piacere delle essenze, ricreate per l’occasione
secondo le antiche ricette dell’epoca.
Il viaggio continuerà nel mondo del gusto, con Cristina Trambusti esperta pasticcera che con l’assaggio
della cioccolata calda vi introdurrà nel curioso mondo di questo alimento così esclusivo nell’epoca.
Il suono della viola, suonata da Cristina Petitti, costituirà il sottofondo musicale di questo viaggio sensoriale, attraverso un percorso museale unico.
All’interno della magnifica cornice di Casa Martelli sarete accompagnati in un’atmosfera speciale che potrà
farvi ritrovare la “joie de vivre” del secolo della rivoluzione.