Palazzo Davanzati

Rarissimo esempio fiorentino di dimora trecentesca, la singolare architettura di Palazzo Davanzati testimonia la fase  di passaggio dal tipo della casa torre a quello del palazzo rinascimentale. L’interno è arredato con preziosi dipinti e sculture del XV e XVI secolo insieme a suppellettili di varie epoche, seguendo l’idea originaria di Elia Volpi. Il pittore, restauratore e antiquario  ne ricostruì gli ambienti e lo aprì al pubblico  per la prima volta nel 1910 come Museo della Casa Fiorentina Antica. Dal 1956 è un fascinoso museo statale con una forte vocazione didattica tesa a valorizzare, attraverso l’ambientazione domestica, oggetti d’arte e d’uso concepiti fin dall’origine per stare in una casa. Il museo accoglie anche una delle più importanti raccolte pubbliche di merletti e ricami a cui si è aggiunto nel 2018 un notevole corpus di disegni destinati a questa manifattura.

Visita il sito